Wednesday, May 31, 2006

Coerenza e poltrone

..eccoci qui..a quasi due mesi dalla fine delle elezioni..
con un milanese in meno..e un Romano in più..

..che dire..finalmente i sinistrorsi sono riusciti nella loro impresa..
..con qualche difficoltà imprevista..ma sono riusciti a scalzare da Palazzo Chigi quel dittatore semi-fascista cheavevauccisolademocraziainitalia (secondo i sinistrorsi, naturalmente..)!!

..ebbene sì..per, pensate bene, 20mila voti hanno vinto..
..una vittoria schiacciante..pensate..più o meno gli spettatori allo stadio Delle Alpi quando gioca la Juve!!

..bando alle ciance..
..il voto del 9-10 aprile ha dato un esito incredibile e senza precedenti..
..ma altrettanto chiaro e preciso..

L'Italia, mai come in questo momento, è spaccata in due..
..e non si può far finta che abbia vinto l'una o l'altra parte..
..ignorare l'una o l'altra parte..

..Ma qualcuno deve pur governare, no?..e vabbè..ci tocca sorbirci Frà Mortadella stavolta..

Come sapete, Frà Mortadella ha formato il governo pochi giorni fa..
..non entro in merito alla scelta dei vari ministri (magari lo farò in un altro post), ma volevo fare una semplice considerazione..che riguarda le maggiori cariche dello stato..

  • Presidente della Camera: Bertinotti F. - Segretario di Rifondazione Comunista
  • Presidente del Senato: Marini F. - Esponente di primo piano della Margherita
  • Presidente della Repubblica: Napolitano G. - Militante dei DS e comunista storico
E come suggeriscono le paranoie di Silvio, a queste, aggiungiamo cariche meno importanti, ma in questo momento molto importanti e calde:
  • Presidente commissariato della FIGC: Rossi G. - Militante del Partito Comunista Italiano
  • PM della giustizia sportiva: Borrelli F.S. - Quello di "Resistere, resistere, resistere"
..ora..una domanda sorge spontanea..ma l'Italia non era divisa in due?
..perchè le tre più alte cariche dello stato sono state affidate a uomini decisamente di sinistra?
..io, votante di destra e facente parte dell'altra metà di popolazione...chi mi rappresenta?
..ammesso e concesso che queste tre cariche sono inutili..almeno formalmente, perchè non si è tenuto in considerazione l'altra metà della popolazione italiana?
..perchè Bertinotti (che godeva del mio rispetto, benchè lontanissimo dal mio modo di pensare, proprio per la sua coerenza e distacco dalla politica delle poltrone) ha deciso di accettare una carica sì alta e prestigiosa a livello personale, ma quanto inutile a livello operativo?
..forse la vecchiaia ha piegato gli spiriti "libertari e rivoluzionari" del buon vecchio Fausto?
..perchè non ambire al Ministero del Lavoro, per esempio (per cui s'è battuto una vita..)??

..finchè c'era il buon Silvio al governo, si sentivano da parte della sinistra grida di disperazione e tragedia per la perdita di libertà e democrazia..con i giornali "amici" che prospettavano nuovi campi di concentramento per i dissidenti del Berlusconismo e facevano la parte dei partigiani (non avendo rispetto, peraltro, di quelli veri)!

..abbiamo visto il concetto di democrazia della sinistra..

Meno male che ci sono i comunisti..senza di loro non saprei cos'è la democrazia..

Un cittadino democratico e liberale

P.S.: Ho sentito che Moggi ha detto che è tutta colpa del Milan, perchè c'ha le televisioni..
..che dire..anche Moggi è comunista..e non lo sapevo..

Tuesday, May 23, 2006

BASTA CON LE ECOMAFIE

Gestioni privatizzate dei rifiuti, discariche abusive, a cielo aperto, zero riciclaggio (quando l'azienda gestrice prende milioni di euro per svolgere questo compito), città che affogano nel loro guano, a volte anche in quello di altri Comuni, più ricchi e schizzinosi, che possono permettersi di spedire altrove quello che essi stessi consumano e/o sprecano....e nel frattempo il giro di pecunia attorno a questo moderno bussines lievita come non mai.
Siamo un paese che invece di sfruttare i suoi impianti (vedi quello siciliano che o non funziona o lo fa a regime ridottissimo) spende vagonate di soldi per smaltire i rifiuti all'estero!
Alla fine della scorsa legislatura ha visto la luce la genialata del secolo!

Ora è cambiato il Governo, oggi si voterà la fiducia....si dice che non avrà lunga vita, ma almeno metta le mani laddove è necessario: non possiamo lasciare i nostri rifiuti in mano ai "signori della monnezza", ci lasceranno affogare in nome del profitto!

Per una volta si faccia qualcosa che conviene all'intera comunità, i nostri rifiuti potrebbero essere fonte di energia rinnovabile: ricicliamo sul serio e riduciamo i consumi!